MALATTIE RARE | Cenni sulla possibile relazione CIPO-MNGIE e NPF-Porfiria Acuta Intermittente. NPF e Malattie Rare del Metabolismo. Art 1 mini Serie sensibilizzazione per il Mese delle Malattie Rare.

In vista della Giornata Mondiale delle Malattie Rare (28 febbraio 2018), questo mese cogliamo l’occasione per offrire un piccolo contributo divulgativo in merito alla NPF e Malattie Rare del Metabolismo, con una mini serie di 3-4 articoli, con l’intento di aprire un varco nell’informazione su queste patologie rare e possibili correlazioni con la Neuropatia delle Piccole Fibre (da Small Fiber Neuropathy, SFN, in inglese; per convenzione qui abbreviato NPF) e anche con la Pseudo.Ostruzione Intestinale Cronica (dall’inglese Chronic Intestinal Pseudo-Obstruction, CIPO), a sua volta Malattia Rara presente in alcuni pazienti con NPF.

In particolare in questo primo articolo riportiamo dei brevi cenni sulla possibile relazione CIPO-MNGIE e NPF-Porfiria Acuta Intermittente (nomi e sigle che chiariremo più avanti). Successivamente pubblicheremo altri articoli sui Difetti Congeniti del Metabolismo e il loro impatto nel produrre Malattie Neurometaboliche, anche nell’adulto.

Quale potrebbe essere il nesso tra questi Difetti Ereditari del Metabolismo e la Neuropatia delle Piccole Fibre? Una causa Metabolica Ereditaria – non solo metabolica acquisita -, che potrebbe spiegare alcuni casi di questa neuropatia (inclusa nelle Neuropatie Periferiche) in presenza di sintomi anche a livello di Sistema Nervoso Centrale ed Autonomico, non spiegabili esclusivamente con la biopsia cutanea positiva per danno alle piccole fibre. Negli articoli sulla Neuropatia delle Piccole Fibre pubblicati nel 2017 (http://neuropatiapiccolefibre.altervista.org/neuropatia-delle-piccole-fibre-scienza-firmata-italia-tanti-illustri-contributi/ ) tra le cause di NPF di tipo metabolico si trova ad esempio il deficit di vitamina B12 e folati (di cui si conosce poco o nulla), ma principalmente in letteratura si trova il Diabete, le canalopatie del sodio ereditarie, la Malattia di Anderson Fabry, l’Amiloidosi, un nuovo gene legato al collagene, ma ancora non chiare connessioni con alcune altre patologie – anche rare – e questa neuropatia.

Di seguito nella foto una traduzione delle possibili cause di Neuropatia delle Piccole Fibre estratta da “Small fibre neuropathy” (D. Cazzato, G. Lauria Current Opinion in Neurology: October 2017 – Volume 30 – Issue 5 – p 490–499 doi: 10.1097/WCO.0000000000000472 NERVE, NEURO-MUSCULAR JUNCTION AND MOTOR NEURON DISEASES: Edited by Jean-Marc Léger https://journals.lww.com/co-neurology/Citation/2017/10000/Small_fibre_neuropathy.8.aspx ) integrale in inglese: https://www.pnsociety.com/files/Resources/2017%20Lauria%20SFN%20review%20Curr%20Opin%20Neurol%202017%20epub.pdf (Copyright © 2017 Wolters Kluwer Health, Inc. Unauthorized reproduction of this article is prohibited.)

CAUSE NPF Lauria Cazzato 2017

Da questa Tabella, emergono cause Metaboliche ed Ereditarie, ma le malattie Metaboliche non sono contemplate tra quelle Ereditarie, ovvero nei difetti congeniti del metabolismo. È possibile che questo sia dovuto al fatto che tali patologie sono considerate principalmente in età neonatale e pediatrica e non si tiene in considerazione che alcune di esse possono manifestarsi in età adulta (e alcune si manifestano esclusivamente in età adulta)? Oppure al fatto che sono particolarmente Rare, con una casistica estremamente ridotta, per cui eventuali pazienti diagnosticati non sono stati sottoposti a biopsia cutanea per verificare l’eventuale compresenza di Neuropatia delle Piccole Fibre?

Quale potrebbe essere il nesso con la CIPO (PseudoOstruzione Intestinale Cronica) e forse anche con la POTS (Sindrome da Tachicardia Ortostatica Posturale) e altre forme di Disautonomia? L’impatto di difetti congeniti del metabolismo sull’intero organismo, con coinvolgimento multiorgano viscerale, come emergerà maggiormente dai prossimi articoli tradotti.

A riprova che in Letteratura Scientifica e nella Ricerca sia in atto un ragionamento che colleghi alcuni tasselli di quadri clinici complessi, segnaliamo, ad esempio, un link che collega la CIPO ad una Malattia Neurometabolica Ereditaria Rara:

Encefalomiopatia neurogastrointestinale mitocondriale,

abbreviata MNGIE dall’Inglese Mitchondrial Neuro GastroIntestinal Encephalopathy. Da Orphanet: http://www.orpha.net/consor/cgi-bin/OC_Exp.php?Lng=IT&Expert=298 da cui citiamo:

I sintomi sono progressivi e il quadro clinico è contraddistinto da gravi disturbi gastrointestinali (crampi, vomito, diarrea, pseudo-ostruzione intestinale, disfagia e gastroparesi), secondari a difetti della motilità intestinale. I disturbi gastrointestinali evolvono gradualmente verso la pseudo-ostruzione, che esita in uno stato cachettico.”

E “Queste mutazioni causano l’assenza completa dell’attività enzimatica, l’accumulo di timidina e di deossiuridina nei liquidi corporei e nei tessuti, lo squilibrio nella replica e nella riparazione del DNA mitocondriale, che causa delezioni multiple e, a volte, deplezione parziale. La diagnosi si basa sul dosaggio dell’attività della timidina fosforilasi nei leucociti (assenza di attività nei soggetti sintomatici e riduzione di attività nei soggetti asintomatici eterozigoti) e sull’analisi genetica.”

 

Sempre a titolo esemplificativo e divulgativo, per evidenziare la possibilità che la NPF possa essere causata da Malattie Metaboliche Ereditarie Rare, proponiamo un altro link che collega la NPF a una Malattia Neurometabolica Ereditaria Rara non menzionata fino ad ora negli articoli specifici per la NPF:

la Porfiria Acuta Intermittente.

Uno studio del 2007, da Pubmed Neuropathology. 2007 Apr;27(2):133-8.: Acute intermittent porphyria with peripheral neuropathy complicated by small-fiber neuropathy, Hsieh CH1, Tsai HH, Lu TH, Chen YC, Hsieh MW, Chuang YC, Department of Neurology, Chang Gung Memorial Hospital, Kaohsiung Medical Center, Chang Gung University College of Medicine, Taiwan. Di seguito la traduzione del breve Abstract.

Link diretto all’originale: “https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/17494514

“Porfiria Acuta Intermittente con Neuropatia Periferica complicata da Neuropatia delle Piccole Fibre”

Abstract

Descriviamo un paziente maschio di 60 anni con porfiria acuta intermittente (Acute Intermittent Porphyria, AIP) che si è presentato con dolore addominale iniziale e conseguente quadriplegia e insufficienza respiratoria. La Neuropatia delle Piccole Fibre è stata dimostrata misurando la densità delle fibre nervose intraepidermiche (Intra-Epidermal Nerve Fiber Density, IENFD) utilizzando l’immunocolorazione del prodotto del gene della proteina 9,5 (PGP 9.5) su tre biopsie cutanee consecutive dell’arto inferiore distale. I risultati della biopsia hanno dimostrato una certa correlazione con la progressione delle condizioni cliniche del paziente. La neuropatia in AIP può avere una componente nelle piccole fibre piuttosto che essere solo una neuropatia delle grandi fibre.

Tale Malattia Metabolica Rara è presente anche su Orphanet http://www.orpha.net/consor/cgi-bin/OC_Exp.php?Lng=IT&Expert=738 da cui citiamo:

Le porfirie sono un gruppo di otto malattie metaboliche ereditarie caratterizzate da manifestazioni neuroviscerali intermittenti, da lesioni cutanee, o dalla combinazione delle due. La prevalenza dipende dal tipo di porfiria. I segni clinici si manifestano di solito nell’età adulta, ma in alcuni casi anche nell’infanzia. “ […] “ Non vi sono sintomi neurologici, mentre si verificano attacchi neuroviscerali con porfirie epatiche acute. Questi attacchi provocano intensi dolori addominali (spesso associati a nausea, vomito e costipazione) e sintomi neurologici e psicologici. La fotosensibilità cutanea è una caratteristica comune sia alla porfiria variegata che alla coproporfiria ereditaria (si vedano questi termini). Tutte le porfirie sono causate da un deficit di uno degli enzimi della biosintesi dell’eme. Tale deficit è responsabile dell’accumulo di porfirine e dei loro precursori (acido delta-aminolevulinico, ALA e porfobilinogeno, PBG) nel fegato e nel midollo osseo.”

Sperando aver aperto un piccolo spiraglio di informazione utile, ricordiamo che per la Diagnosi di Malattia Rara è INDISPENSABILE rivolgersi ai Centri Accreditati per Malattie Rare del Servizio Sanitario Nazionale, a cui fa capo l’Istituto Superiore di Sanità, ma che sono organizzati in modo completamente differente da Regione a Regione.

La Diagnosi è sempre indispensabile per avere le cure mirate per ciascun caso, anche e soprattutto se si tratta di Malattie Rare. Molte delle Metaboliche e Neurometaboliche sono potenzialmente “trattabili”, per arrestarne la progressione e tentare di prevenire ulteriori danni.

Il nostro messaggio in bottiglia, in vista del Rare Disease Day (Giornata Mondiale delle Malattie Rare) è: “Non fermatevi davanti alla parola IDIOPATICO. Potrebbe essere una Malattia Rara. Fosse anche un solo essere umano, merita di essere accolto, studiato, diagnosticato correttamente e possibilmente trattato”.


Note della Redazione, Ringraziamenti, Citazioni delle Fonti: si ringrazia la fonte che ci ha segnalato link ed articoli. Questo articolo – in ogni sua parte, inclusa traduzione – è puramente a scopo divulgativo e non è in alcun modo a scopo di lucro, ma pur sempre proprietà intellettuale degli anonimi Autori. Non si risponde di alcun utilizzo improprio. Qualsiasi utilizzo a scopo di lucro non è autorizzato. Per la diffusione di questo materiale si raccomanda la citazione della Fonte mediante utilizzo del link al presente articolo e del link della Fonte originale pubblicata sul web. Si tratta di un articolo ad accesso libero, che consente l’uso, la distribuzione e la riproduzione illimitati su qualsiasi supporto, a condizione che l’opera originale sia citata correttamente.

Per citare questo articolo: http://neuropatiapiccolefibre.altervista.org/cenni-cipo-mngie-npf-porfiria-acuta-intermittente-npf-e-malattie-rare-del-metabolismo-art-1-mini-serie-malatte-metaboliche-ereditarie/

Precedente EVENTI MEDICI Neuropatia delle Piccole Fibre. Cambridge (MA), 5 Febbraio 2018. CONFERENZA sulle nuove ed ultime scoperte Successivo MALATTIE RARE | Errori Congeniti del Metabolismo. In Casi Complessi Multiorgano, potrebbero colpire anche le Piccole Fibre? Art 2 mini Serie Sensibilizzazione Malattie Rare

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.